sabato 9 dicembre 2017

#19 Segnalazioni destinose "Il Segreto della Sorgente"

Buona sera readers, 
oggi una segnalazione nuova tutta per voi. Il romanzo di cui parliamo oggi è il terzo della saga de "I rami del Tempo" di Luca Rossi. 
Il romanzo uscirà il 12 dicembre e se siete curiosi trovate la recensione di "I Rami del Tempo" e "L'Erede della Luce" sul blog. 

"Il Segreto della Sorgente" 
Prezzo carteceo: 12,90€ 
Prezzo ebook: 2,99€ 
Sinossi: Sono in molti a credere che lei sia quella giusta, l’Erede della Luce, colei che, in un universo dominato dalla scienza e dalla tecnologia del Pre​sidente Molov, risveglierà la parte più profonda degli individui. Ne è convinta la sua compagna Miril, hanno fede in lei la mutante Ipsia e il Maestro Elor e soprattutto gli abitanti delle Terre Libere di Vaior, l’ultimo baluardo di vera libertà. Ma a non credere in sé stessa è proprio Lil, distrutta dai sensi di colpa per la scomparsa del suo mondo e incapace di fare i conti con un destino che le ha già portato via quasi tutto. Eppure per Lil non c’è più tempo. Nelle Terre Libere nulla è come appare. Valika, sua futura guida spirituale, è la prima ad aver rinnegato gli ideali più puri e il fanatismo delle vestali del Santuario, unito alla brama senza fine di beni materiali, minaccia lo scoppio di una guerra fratricida. L’unica soluzione è raggiungere la Sorgente di cui parla un’antica Profezia. Ma a sbarrar la strada a Lil è il peggiore dei pericoli nei quali possa imbattersi un essere vivente, la negazione stessa della vita. E proprio coloro di cui ha più bisogno saranno i primi a tradirla. 

Cosa ne pensate? E la cover vi piace?

A presto, 
Afra♥

mercoledì 6 dicembre 2017

"Il filo rosso che ci unisce" di Mariaflavia Salzano

Buongiorno cari lettori e lettrici, oggi sono qui per recensire il romanzo "Il filo rosso che ci unisce" di Mariaflavia Salzano. Un romanzo che l'autrice mi ha dato la possibilità di leggere e scoprire questo splendido romanzo.


il filo rosso che ci unisce
Titolo: Il filo rosso che ci unisce
Autrice: Mariaflavia Salzano
Anno di pubblicazione: 2017
Casa editrice: Self-publishing con Amazon

Trama: 

Non so cosa ci impedì di stare insieme. Forse il nostro amore non era così forte come credevamo che fosse, ma ci amavamo davvero: che fosse amore o una semplice amicizia, questo non lo sapremo mai. Una cosa è certa, non potevamo fare a meno l'uno dell'altra. Non è vero che "non è mai troppo tardi", tutto ha una scadenza, un suo tempo, e va sfruttato. In amore, ogni minuto sprecato non tornerà più indietro. La loro storia è un monito per tutti noi: se amate qualcuno, non lasciatelo andare via. Mai.  

Recensione: 

Scrivo questa recensione un po' di getto e con l’amaro in bocca per il finale, che proprio non mi aspettavo. 
Intanto ringrazio l’autrice, Mariaflavia Salzano, per avermi dato la possibilità di leggere il suo romanzo. 
Mi serviva proprio una storia così, piena di amore, litigi e speranza. 
Ho iniziato il romanzo e non mi sono più staccata. Una grande storia d’amore che nasce da un incontro ma che continua ad essere alimentata dai cuori di due anime affini. Questa è la storia di Camilla e Leonardo. La storia che ogni ragazza romantica sogna, ma che non sempre va a finire come ci si aspetta. 
Camilla è una giovane universitaria che ha perso il padre non molto tempo prima e soffre ancora molto per questa ferita che non è del tutto rimarginata. 
Leonardo non ha mai conosciuto realmente i suoi genitori ma è un ragazzo che si è costruito da solo. 
Tra mille imperfezioni e sfaccettature della verità i due si innamorano follemente l’uno dell’altro. Ma Leonardo non è stato del tutto sincero, infatti la sua “ragazza” è partita mesi prima per un Erasmus che gli ha portati ad allontanarsi sempre di più. Non sempre le storie a distanza possono funzionare. 
Camilla sempre più innamorata è all’oscuro di tutto ciò finché un giorno il suo cuore si lacera nuovamente, la “ragazza” di cui non conosceva nemmeno l’esistenza è tornata in Patria. Leonardo preso alla sprovvista non sa che fare, ma non sempre la via più facile è quella giusta. Infatti il filo rosso che unisce i nostri protagonisti è davvero troppo forte per allontanarli del tutto. 

Ma riuscirà il nostro ragazzo dagli occhi di ghiaccio a riconquistare l’unica ragazza che abbia risvegliato in lui quei sentimenti così forti? 

Un romanzo rosa che tratta tematiche molto importanti come l’abbandono, la perdita di una persona cara e la fiducia nell’amore. Con un finale che non potevo nemmeno immaginare e che mi ha lasciato un po' incazzata ma che mi ha fatto apprezzare ancora di più tutti i temi trattati dall’autrice. 
Sono veramente soddisfatta di questa lettura e la consiglio a tutte quelle persone che hanno bisogno di ritrovare un po' di fiducia nell’amore e guardare la vita con un paio di occhiali diversi. 

Cosa ne pensate? Lo avete letto? 

A presto, 
Afra 


  

lunedì 4 dicembre 2017

#5 IN WHICH TIME ARE YOU?

Buongiorno e buon inizio settimana a tutti. Nuova settimana e nuovo appuntamento con la rubrica “In which time are you?”.


IN WHICH TIME WERE YOU ARE? 
Ero in un ospedale insieme a due psichiatri che cercano di capire perché la loro paziente non si sveglia nel romanzo “La paziente 1155” di Francesca Brancaleoni

IN WHICH TIME ARE YOU? 
Sto esplorando un po' i meccanismi del cervello umano nel libro “Neuroni specchio” di Laila Craighero

IN WHICH TIME WILL YOU ARE? 
Non so bene ancora dove andrò causa impegni vari e fine dell’anno scolastico. 

E voi dov'eravate? dove siete? Dove sarete? 

A presto, 
Afra❤

domenica 3 dicembre 2017

#18 Segnalazioni destinose "Le disavventure di Alice"

Buona domenica carissimi lettori e lettrici, eccoci qui come ogni week-end con una nuova segnalazione sul blog. Il romanzo che vi presento oggi è dell’autrice Marina Galatioto e ho avuto la possibilità di vincerlo ad un giveaway su Instagram. 

“Le disavventure di Alice” 
Editore: EBINetwork 
Prezzo cartaceo: 10,38 € 
Prezzo ebook: 2,99 € 

Sinossi: 
Alice è una giovane donna vicina alla trentina che non ha ancora trovato un lavoro stabile e nemmeno un fidanzato decente. Quando si presenta per un colloquio in una notissima casa di moda infila un pasticcio dietro l'altro combinando disastri e gaffes tanto che è convinta di non essere assunta prima e di venir licenziata poi. L'incubo del licenziamento, come lo chiama lei, incombe sulla nuova arrivata e di volta in volta veste panni differenti. I giorni passano tra piccoli e grandi problemi, difficoltà e situazioni imbarazzanti. Alice sembra perseguitata da una buona dose di sfortuna. Le gaffes le combina sempre in presenza di qualcuno del consiglio di amministrazione, finisce per assistere al bacio appassionato di due vili traditori, per uscire con un commesso che "lo da a tutte", per perdere il suo migliore amico dopo aver finto d'essere la sua fidanzata e la migliore amica, ma allo stesso tempo riuscirà a far strada nell'azienda e a farsi notare, complice l'ascensore bloccato per un'assenza di corrente. Poi però una brillante idea, quella di aprire un blog che racconti delle sue vicissitudini, la metterà definitivamente nei guai. E i suoi incubi peggiori si avvereranno. Alice verrà davvero licenziata? E che svolta prenderà la sua vita? Non perdetevi le "disavventure" di Alice, una combinaguai in carriera! 

Cosa ne pensate di questo romanzo? Presto vi porterò la recensione sul blog. 

A presto, 
Afra 

domenica 26 novembre 2017

#17 Segnalazioni destinose "L'arco degli amori perduti"

Buona sera e buona domenica lettori. Qui da me oggi il tempo è migliorato rispetto a ieri ma il vento era molto freddo. In ogni caso come ogni domenica torna la rubrica “Segnalazioni destinose” e questa volte ho uno splendido romanzo di Roberta Chillè.

"L’arco degli amori perduti" 
Editore: Self-published 
Prezzo eBook: 1,99 € 
Sinossi: Al centro esatto dell'unico e incantevole parco della città di Lavender, definito come un posto magico dai tanti turisti che ogni anno la visitano, si trova un arco fiorito, custode di tanti baci, primi passi dei più piccini che non vedono l'ora di esplorare il mondo e di qualche piccolo segreto. Un luogo pieno di magia, dove gli amori più difficili con il tempo riescono a ricongiungersi. Dove tutta la tristezza è spazzata via, se solo per qualche minuto ci si siede a contemplare la serenità che emana un pomeriggio invernale fatto di aria fredda, e la pioggia è pronta a trasformarsi in piccoli cristalli di ghiaccio che fluttuano leggeri come tanti minuscoli petali pieni di speranza. Qui, in questo paesino incantato, vive Lydia, una ragazza determinata, capace di dare tanto amore quando credeva di non aver più tempo da dedicargli, ecco che ritorna qualcuno in grado di stravolgere la sua quotidianità, come tanti anni fa. Qualcuno che per tanto tempo è andato via dalla sua vita. In una delle serate più fredde, chi è stato lontano da lei, proverà a farle battere di nuovo quel cuore ghiacciato come quello di una Principessa, rimasto immobile per tanto tempo. Se il vero amore è in grado di riuscire a sbloccare l'anima più pura dalle piccole delusioni, allora sarà anche capace di farlo sbocciare più forte di prima. 

BREVE INTERVISTA

📚 Quali autori sono fonte di ispirazione per te? 
L'autrice che più mi ha ispirata, soprattutto per il secondo è Mary McNear, autrice della serie Butternut Lake :) 

📚 Descriviti con una citazione e spiega perché la hai scelta
I libri ci salvano. Sempre. Questa citazione si trova all'inizio del mio primo libro, anzi, è solo una piccolissima parte di quello che ho scritto, ma i libri più volte mi hanno salvata, nel senso più letterale possibile. Salvano dal mondo crudele in cui viviamo. 

Cosa ne pensate di questo romanzo? 

A presto, 
Afra

mercoledì 22 novembre 2017

"Ad ogni battito del tuo cuore" di Roberta Chillè

Buongiorno a tutti cari lettori e lettrici di Destino di Carta, dopo una lunga assenza eccomi di nuovo qui. Chi mi segue su Instagram sa che sono stata in crociera e vi ho tenuti aggiornati del mio percorso sul profilo. Per chi non lo sapeva trovate le foto sul profilo, se siete curiosi andate a curiosare. Oggi vi porto la recensione di “Ad ogni battito del tuo cuore” di Roberta Chillè
Titolo: Ad ogni battito del tuo cuore
Autrice: Roberta Chillè
Anno di pubblicazione: 2016
Casa editrice: Self-published

Trama: 
Delle nuvole bianche e viola sono momentaneamente diventate la casa di Lily. Aveva tutto ciò che desiderava. Niente di costoso poteva renderla più felice di un amore ricambiato o la passione per il proprio lavoro. I suoi sogni sono stati infranti da qualcuno tanto egoista della propria vita da non pensare a quella altrui, ha portato Lily in un mondo dove nessuno può vederla, né sentirla. Ma la speranza è l’ultima a morire; forse riuscirà ad avere il suo “E vissero felici e contenti” . Perché delle volte solo lottando duramente anche contro se stessi si può raggiungere la vera felicità. 

Recensione: 
Ringrazio l’autrice per la fiducia che mi ha dato inviandomi il suo scritto e per la pazienza che ha avuto mentre aspettava che leggessi il libro. Un romanzo davvero bello e ricco di emozioni. 
Lily è una giovane insegnante felicemente fidanzata con Edoardo, un musicista. Dopo una serata perfetta succede una cosa terribile, un pirata della strada investe la giovane coppia. Lily rimane in coma a lungo ma è proprio qui che inizia la sua avventura. Da uno spazio bianco che ci richiama molto l’immagine di una nuvola, Lily può vedere i suoi familiari e amici che la vanno a trovare e le raccontano le loro giornate che in ogni modo devono andare avanti anche senza la sua presenza. 
All’inizio la protagonista vorrebbe riuscire a svegliarsi ma il destino ha definito un percorso molto lungo per tornare dal suo amato. Dopo un momento iniziale di sconforto la donna cerca di capire come fare ad uscire dalla sua nuvola e ad un certo punto lo spazio bianco intorno a lei si anima e si ritrova in compagnia di una dolce bambina che la accompagnerà fino alla fine del suo viaggio. 
Aurora, la bambina comparsa dal nulla non capisce dove si trova ma Lily la conforta dicendole che presto tornerà dai suoi genitori come lei tornerà dalla sua famiglia. Durante le ore che passano assieme, giocano e leggono e senza accorgersene sono passati già dei mesi. Alla fine Lily insieme all'aiuto della sua nuova amica riesce ad uscire dalla sua "prigione" grazie all'aiuto della sua piccola amica.  
Un romanzo ricco di emozioni e di voglia di vivere a pieno la vita. 
Lily è una giovane donna forte che non molla nemmeno per un minuto e non perde la speranza di riabbracciare Edo e i suoi genitori. Grazie alla presenza di Aurora accanto a se capisce che la vita è il bene più prezioso che si ha. 
Una storia che ci fa pensare a quanto sia fondamentale godersi ogni istante della vita, ogni particolare è importante e ogni amicizia non è superflua. 
Ringrazio ancora l’autrice che mi ha permesso di conoscere il suo romanzo e che è riuscita a trasmettermi così tanto attraverso il suo racconto. 

Avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? 

A presto, 
Afra

venerdì 10 novembre 2017

Blogger Recognition Award


Buona sera readers. Oggi ho l'onore di scrivere questo post e vorrei ringraziare infinitamente i blog che mi hanno nominata. Volevo inoltre informarvi che da domani fino a domenica 18 sarò assente sul blog. Vado finalmente in vacanza, una crociera sul Mediterraneo, sarò probabilmente molto più attiva sul profilo Instagram. Correte a seguirmi sulla pagina Instagram e Facebook (trovate i pulsanti qui di lato -->) 

1. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e inserire il link al suo blog 
Non conoscevo questo tipo di riconoscimento ma sono andata ad informarmi, è molto simile ai Liebster. Sono molto contenta che questo riconoscimento mi sia stato attribuito da altre Blogger: Lost in a chapter e Me and books

2. Scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento 
Questo post come tutti quelli che scrivo ogni settimana sono dei ringraziamenti a tutte le persone che mi seguono e che mi sostengono con un piccolo commento. Quindi vi dico un enorme grazie, spero che continuiate a seguirmi qui sul blog ma anche sulla pagina Facebook e Instagram. 

3. Raccontare la nascita del proprio blog 
Il blog nasce quasi un anno fa, dopo mesi in cui ci pensavo e ripensavo. Ho preso coraggio e ho aperto questo piccolo spazio sul web. Destino di Carta nasce il 3 gennaio 2017 e ogni giorno cerco di migliorare e trasmettervi la mia passione per il mondo della letteratura.

4. Dare consigli ai nuovi blogger 
Alle nuove e ai nuovi Blogger voglio dare un unico consiglio: SIATE VOI STESSI. Se siete voi stessi riuscirete a trasmettere la vostra passione i vostri lettori capiranno quanto amore mettete in quello che fate. 

5. Nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento .

6. Commentare sul blog di chi ti ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo (anche sulla pagina Fb). 
Corro! 

A presto, 
Afra